Calcolo BMI (indice di massa corporea, o IMC)

L'IMC (o indice di massa corporea, o BMI, Body Mass Index) è uno strumento approssimativo per il calcolo della massa corporea che si basa sul rapporto tra il peso e l'altezza di un individuo.

In realtà sono molti i parametri da considerare per calcolare in maniera più precisa se si è in sovrappeso o nei limiti, quindi il calcolo dell'IMC è solo indicativo, e non tiene conto della massa grassa reale del soggetto, che invece dovrebbe essere calcolata con strumenti specifici. (Con il calcolo dell'IMC, anche uno sportivo o un culturista potrebbero risultare sovrappeso). Per gli individui con muscolatura normale, il calcolo dell'IMC è utile ad avere un'idea del peso ideale, ma in ogni caso non va considerato come strumento fondamentale e mai sostituito al parere del medico.

Per calcolare il tuo IMC inserisci il tuo peso e la tua altezza in metri, separando i decimali con il punto.

Clicca su "Calcola" per avere il risultato, oppure "Cancella" per effettuare un nuovo calcolo.

 

Calcolo IMC
kg
cm
Risultato

< 18.5 = Sottopeso
18.5-25 = Normale
25-30 = Sovrappeso
30-40 = Obesità
> 40 = Obesità grave

Nuova formula IMC

Il Prof. Nick Trefethen, docente di analisi numerica all'università di Oxford, ha proposto una versione modificata della formula del calcolo dell'indice di massa corporea.

Come spiega sul suo sito (http://people.maths.ox.ac.uk/trefethen/bmi.html ), il motivo per il quale nella formula precedente (peso diviso altezza alla seconda), veniva utilizzato l'esponente 2, è solo "storico". La formula è stata ideata prima dei calcolatori, ed era quindi necessario che fosse pratica da utilizzare. Il Professore propone di utilizzare invece 2.5 come esponente per un'approssimazione migliore delle dimensioni del corpo.

L'effetto della modifica dell'esponente è una maggiore considerazione dell'altezza nel calcolo. In poche parole, le persone alte risultano più magre e viceversa.